Festival di teatro L’Ultimprovincia
Festival di teatro L’Ultimprovincia

Gli ultimi due martedì di agosto la suggestiva piazza del Castello di Vigolzone torna ad ospitare il festival di teatro LUltimapovincia organizzato da Manicomics Teatro con il contributo della Regione Emilia Romagna, della Fondazione di Piacenza e Vigevano e di diversi comuni della provincia di Piacenza.

Martedì 20 andrà in scena Sconcerto d’amore,di e con Ferdinando D'Andria e Maila Sparapani. Martedì 27 sarà la volta dello spettacolo Olleto, Otello all’incontrario di Teatro del Cerchio.
Gli spettacoli iniziano alle ore 21 e sono a ingresso libero.
In caso di maltempo lo spettacolo Sconcerto d’amore si svolgerà nella palestra comunale mentre Olleto, Otello all’incontrario andrà in scena nel teatro parrocchiale di Villò.

Martedì 20 agosto, ore 21 in piazza Castello (in caso di maltempo nella palestra comunale)
SCONCERTO D’AMORE
di e con Ferdinando D'Andria e Maila Sparapani 

Sconcerto d’amore è un concerto-spettacolo surreale condito di gags, acrobazie aeree, giocolerie musicali, prodezze sonore e tanta comicità.
Nando e Maila sono una coppia di artisti: musicista proteiforme lui ed aspirante attrice-musicista lei eternamente in conflitto sul palcoscenico come nella vita. I due hanno fatto una scommessa: diventare musicisti dell’impossibile trasformando la struttura autoportante, dove sono appesi il trapezio e i tessuti aerei, in un imprevedibile orchestra di strumenti. I pali della struttura diventano batteria, contrabbasso, violoncello, arpa e campane che insieme a strumenti classici quali tromba, bombardino, fisarmonica, violino, flauti, cembali e chitarra elettrica, creano un’atmosfera magica definendo un insolito mondo sonoro. 


Martedì 27 agosto, ore 21 in piazza Castello (in caso di maltempo nel teatro comunale di Villò)
OLLETO, OTELLO ALL’INCONTRARIO
con Mario Mascitelli, Stefano Cutaia e Martina Vissani

Si può raccontare il dramma della gelosia più famoso del mondo, con il linguaggio della commedia dell’arte? 
Perché no, se si vuole raccontare al pubblico come a volte le persone si presentino “mascherate” di buone o cattive intenzioni e di come, dietro una parola, si possa celare l’invidia e la cattiveria dei molti Iago sparsi per il mondo. Olleto (Otello al contrario) attraverso un divertente gioco di doppi sensi, di uguali e contrari, mostra il rovescio della medaglia di alcune situazioni della vita e l’importanza di dimostrare flessibilità e apertura mentale. In scena gli attori ripercorrono con leggerezza una delle opere più famose di Shakespeare in maniera sottile e divertente, senza abbandonare il riferimento al grande classico, che tocca anche la tematica delle differenze , grazie anche all’utilizzo delle maschere della Commedia dell’Arte.




  • Documenti allegati
  • (366,64 Kb) Locandina Olleto
  • (316,456 Kb) Locandina Sconcerto d'Amore

Agenda
DICEMBRE 2017
LU MA ME GI VE SA DO
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
Share |

Comune di Vigolzone
Piazza Serena, 18 - 29020 Vigolzone (PC)
Telefono: +39 0523 872711 - Fax: +39 0523 872789
powered by irix srl piacenza
[R]

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK

esecuzione in 0,578