Cāsina, commedia brillante di Plauto al Centro civico di Vigolzone
Càsina, commedia brillante di Plauto al Centro civico di Vigolzone
Venerdė 10 marzo alle ore 21 al Centro civico di Vigolzone la compagnia Quarta Parete porta in scena Cāsina, una delle pių note e brillanti commedie di Plauto.

La schiava Cāsina viene contesa tra padre e figlio, che strumentalizzano i rispettivi schiavi invitandoli a sposarla per poterne poi godere i favori. Il padre, insieme al suo schiavo designato per sorteggio a sposare Cāsina, č perō atteso da una burla atroce…

Situazioni farsesche e dialoghi brillanti sono al servizio di uno spettacolo divertente, caratterizzato anche dalla presenza di due cori frizzanti, che partecipano allo svolgersi delle scene fungendo da interlocutori sarcastici, critici e bisbetici dei protagonisti.

La serata č organizzata dall’associazione Teatro Instabile con il patrocinio del Comune.
Lo spettacolo č a ingresso libero.

L’Autore
Poco si sa della vita di Tito Maccio Plauto (nato a Sarsina nel 259/251 a.C e morto a Roma nel 184 a.C.). Attore girovago, pare che avesse perduto in avventati commerci il danaro guadagnato nella sua attivitā di artista e traduttore di greco , rassegnandosi a “ girare la macina di un mulino ”. Durante quel periodo, ripreso dall’amore per il teatro e mosso dal desiderio di migliorare la sua posizione , attese alla composizione delle prime commedie, che gli procurarono plausi e danaro consentendogli di abbandonare l’umile servizio e di dedicarsi al teatro. Ventuno sono le sue commedie di sicura attribuzione (fra quelle pių rappresentate Anfitrione, Aulularia e Miles Gloriosus). Pur rifacendosi ai modelli della commedia greca, Plauto ha portato sulla scena i molteplici aspetti della vita e della societā romana , con freschezza e vivacitā insuperabili. Cāsina, detta anche “La ragazza dal profumo di cannella”, č l’ultima delle commedie scritte dall’autore latino Plauto a noi pervenute e probabilmente l’ultima in assoluto.

Lo Spettacolo
La schiava Cāsina viene contesa tra padre e figlio, che strumentalizzano i rispettivi schiavi, invitandoli a sposarla per poterne poi godere i favori. Il padre (col relativo schiavo designato per sorteggio a sposare Casina) č atteso da una burla atroce… Forza comica del linguaggio attraverso situazioni farsesche. Dialoghi brillanti per servire un intreccio senza precise introspezioni, ma con forte creativitā. Due cori frizzanti e quasi onnipresenti (uno tutto al femminile, l’altro tutto al maschile) partecipano allo svolgersi delle scene fungendo da interlocutori sarcastici, critici e bisbetici dei protagonisti al centro della scena.

La compagnia
Quarta Parete, in occasione del trentesimo anno di attivitā teatrale, ripropone uno degli spettacoli pių “fortunati ” rappresentati durante la propria storia . Allestito e proposto nei primi anni duemila, ha visto cimentarsi diversi attori del gruppo. A quest’ultimi va un particolare ed affettuoso ringraziamento.



  • Documenti allegati
  • (192,315 Kb) Locandina Càsina

Agenda
DICEMBRE 2017
LU MA ME GI VE SA DO
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
Share |

Comune di Vigolzone
Piazza Serena, 18 - 29020 Vigolzone (PC)
Telefono: +39 0523 872711 - Fax: +39 0523 872789
powered by irix srl piacenza
[R]

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalitā illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di pių o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK

esecuzione in 0,437