Festival di teatro LUltimaprovincia
Festival di teatro LUltimaprovincia
A fine agosto la suggestiva piazza del Castello di Vigolzone torna ad essere la cornice di due spettacoli teatrali che rientrano nel cartellone del festiva LUltimapovincia organizzato da Manicomics Teatro con il contributo della Regione Emilia Romagna, della Fondazione di Piacenza e Vigevano e di diversi comuni della provincia di Piacenza.

Martedì 21 andrà in scena Il gigante egoista, una produzione di Manicomics teatro con Paolo Pisi, Agostino Bassi e Simone Nigro. Martedì 28 sarà la volta dello spettacolo Arianna del Teatro Blu per la regia di Daniele Finzi Pasca.

Gli spettacoli iniziano alle ore 21 e sono a ingresso libero.
In caso di maltempo gli spettacoli si svolgeranno nel teatro parrocchiale di Villò.


Martedì 21 agosto, ore 21 in piazza Castello
IL GIGANTE EGOISTA
di e con Paolo Pisi, Agostino Bossi e Simone Negro tecnici animatori delle figure

Il Gigante Egoista è andato a fare un lungo viaggio in Cornovaglia, affidando le sue proprietà al giardiniere, un simpatico personaggio che tra gag comiche, magie, giocolerie “chiacchiera” intrattenendo il pubblico. Ma se lo sapesse il gigante…
Arriva una telefonata, il giardiniere risponde ed è proprio lui, il gigante! Sarà qui a breve e vuole tutto in ordine! In pochi attimi arriva il gigante, un personaggio alto più di due metri che vieta a chiunque di entrare nel suo bel parco, rimprovera il giardiniere e delimita le proprietà con divieti e cartelli! Al fido servo non rimane altro che passare il tempo a parlare con la luna e con i fiori. L’egoismo del padrone porterà freddo, gelo e tenebre, trasformando la casa in un luogo triste e solitario.
Ma un giorno, forse aiutati dal giardiniere, i bambini entrano di nascosto a giocare nel parco del gigante e magicamente riportano il calore di una volta, quel calore che fa sciogliere la neve e il ghiaccio, fa ritornare gli uccellini e fa sbocciare i fori.
Il cuore del gigante si intenerisce e diventa amico dei bambini, delle formiche e dei fiori capendo che l’egoismo, come dice la luna, “è una gran brutta faccenda!”


Martedì 28 agosto, ore 21 in piazza Castello
ARIANNA
con Silvia Priori; testo e regia di Daniele Finzi Pasca (regista del Cirque du soleil)

L’autore Daniele Finzi Pasca, regista di alcuni spettacoli del Cirque du Soleil e drammaturgo di particolare interesse, con “Arianna” è riuscito a creare uno spettacolo con una grandissima carica comica ma al contempo poetico e surreale. Lo spettacolo è stato presentato per Amnesty International ed altre Organizzazioni Internazionali impegnate per la pace nel mondo. Nel corso degli anni ha fatto oltre 300 repliche in tutto il mondo.

Una guerra ha richiamato tutti, la città si è spopolata, l'inverno ha coperto tutto di neve. Tra i pochi superstiti c'è una donna che, racchiusa nella sua piccola stanza immersa in una patetica confusione, rievoca la tanto amata figura del fratello, anche lui partito per la guerra. In una giornata come mille ce ne sono, c'è a tenerle compagnia l'ultimo amico rimasto, a cui insegna tutte le astuzie per evitare l'arruolamento. Prima regola: diffidare dalla Commissione, "Quelli continueranno a farti domande, lascia che i pensieri con la tua mente viaggino in posti sempre più remoti....", ed è proprio in questi luoghi lontani che l'amico viene costantemente trasportato attraverso i voli avventurosi a cui la fervida fantasia della donna dà corpo e forma. Dalla memoria riaffiorano le vicende di alcuni personaggi legati alla mitologia e a tante altre storie. Arianna, salva così l'amico ancorandolo al filo di una realtà che non lascia posto alla violenza.



Agenda
OTTOBRE 2017
LU MA ME GI VE SA DO
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
Share |

Comune di Vigolzone
Piazza Serena, 18 - 29020 Vigolzone (PC)
Telefono: +39 0523 872711 - Fax: +39 0523 872789
powered by irix srl piacenza
[R]

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK

esecuzione in 0,687